INCENTIVI ALL’ACQUISTO DI SERVIZI DI SUPPORTO ALL’INTERNAZIONALIZZAZIONE IN FAVORE DI PMI – POR FESR Umbria 2014 – 2020 Asse 3 – Competitività

Obiettivi

Sostenere gli interventi di internazionalizzazione per favorire l’accesso sui mercati esteri delle MPMI regionali.

Dotazione e intensità di aiuto

L’Avviso ha una dotazione finanziaria di 1.800.000 Euro a valere sulle risorse del POR FESR 2014-2020, Azione 3.3.1. L’Aiuto è concesso in regime De Minimis, sotto forma di
contributo a fondo perduto in misura del 40% (50% se in forma di aggregazione) dell’importo complessivo del Progetto.

Destinatari

I destinatari degli Aiuti previsti dal presente Avviso sono le MPMI, in forma singola o associata, inclusi i Liberi Professionisti, titolari di partita IVA.

Progetti ammissibili

Sono ammissibili progetti di internazionalizzazione e di promozione dell’export delle PMI, finalizzati all’apertura e al consolidamento nei mercati esteri, che prevedono la realizzazione di:

  • Partecipazione a Fiere, show room e uffici di rappresentanza all’estero;
  • Servizi TEM: l’acquisizione di servizi per l’internazionalizzazione. Tali servizi devono essere forniti da una “Società di TEM” (Temporary Export Manager) iscritta nell’apposito elenco tenuto presso il Ministero dello Sviluppo Economico.

I Progetti

possono essere realizzati a partire dalla data di presentazione della domanda ed entro 12 mesi dalla comunicazione di concessione del contributo.
La rendicontazione delle spese deve avvenire entro e non oltre 90 giorni dalla data di conclusione del progetto.

Modalità di erogazione

Il contributo è erogato, a saldo, in un’unica soluzione, a fronte della rendicontazione delle Spese Effettivamente Sostenute che deve essere effettuata esclusivamente online tramite il sistema SMG.

Presentazione delle domande

Le richieste di contributo possono essere presentate esclusivamente tramite la piattaforma VBG, a partire dalle ore 10:00 del 10/09/2019, fino alle 12:00 del 29/02/2020.

ALLEGATI